Per un pugno di cioccolata e altri specchi rotti

Palatina Library

Thursday, 9th January 2020 - Book presentation

Schneider

Giovedì 9 gennaio alle ore 17.00 presso la Biblioteca Palatina sarà presentato il libro di Helga Schneider Per un pugno di cioccolata e altri specchi rotti, Oligo editore.

“La mia storia è la testimonianza diretta di un regime totalitario che ha scatenato la seconda guerra mondiale. Sono andata per quasi vent'anni nelle scuole italiane per raccontare come i bambini subissero l'ideologia hitleriana, un regime che è stato capace di contagiare un popolo intero con l'odio, la violenza, il razzismo e l'antisemitismo".
Testimone è il termine che più si addice a Helga Schneider. Testimone di un passato terribile, vissuto sulla propria pelle di bambina abbandonata dalla madre SS, una vita a cercare di capire, di elaborare mancanze e perdite. “Chi non conosce la storia è condannato a ripeterla”, questo il suo messaggio nei numerosi incontri avuti con studenti e lettori.
Per un pugno di cioccolata e altri specchi rotti contiene 10 racconti, più due finali autobiografici,
che ci riportano nella Germania degli anni ’30 e ’40, sotto il regime hitleriano, più incursioni in tempi più recenti.
L’autrice dialogherà con Alice Pisu, critica letteraria che collabora con L’Indice dei libri del mese e minima&moralia. Libraia indipendente a Parma, fa parte della redazione del magazine letterario The FLR – The Florentine Literary Review.

Helga Schneider è nata nel 1937 in Slesia, regione della Germania che dopo la guerra fu ceduta alla Polonia; durante la guerra, la madre, convinta sostenitrice dell’ideologia nazista, si arruolò nelle SS e divenne guardiana nei campi di sterminio, abbandonando i figli alle cure della nonna. Helga vive a Bologna dal 1963, è naturalizzata italiana e scrive in italiano.